Archivio degli autori bbnovecento Firenze

Dibbnovecento Firenze

Tagliatelle al tartufo bianco: La Ricetta

Tagliatelle al tartufo bianco

Questo piatto tipico del Piemonte nonostante la sua semplicità, riesce a conquistare anche i palati più esigenti.

Per prima cosa dobbiamo preparare le tagliatelle a mano, in modo da avere il massimo della qualità. Vediamo insieme come fare delle tagliatelle al tartufo bianco a 5 stelle.

Ingredienti

  • 500 gr. di farina 00
  • 4 uova
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • 1 tartufo bianco
  • 100 gr. di burro
  • Grana

Preparazione

Per prima cosa prepariamo la pasta.

Creiamo al centro del nostro piano di lavoro una montagnetta con una rientranza al posto della cima.

Rovesciate all’interno di questa le uova e cominciate ad impastare aggiungendo, di tanto in tanto, un po’ di olio e del sale.

Lasciate riposare la massa per 30 minuti coprendola con un panno umido, per poi impastarla nuovamente.

In seguito stendete l’impasto con il mattarello e tagliarle in filamenti. Infine spargete un po’ di farina sulle nostre tagliatelle e lasciatele riposare almeno mezz’ora.

Una volta preparate le tagliatelle, pensiamo al nostro condimento.

Prendete una pentola e metteteci dentro un po’ di acqua. Una volta portata in ebollizione aggiungete il burro fino a farlo sciogliere.

Intanto cuocete le tagliatelle per 2 minuti, in modo da averle al dente.

Aggiungete infine la pasta alla pentola col burro e fatele saltare in essa.

Impiattate la pasta e grattugiateci sopra il tartufo bianco e, se si desidera, del grana.

Consigli

Per questo piatto possiamo utilizzare due tipi di tartufo: il tartufo bianco di Alba, raro e con un sapore delicato, oppure il tartufo marzuolo, meno saporito del primo.

Ovviamente se volete gustare tutti i sapori che questo piatto ha da offrirci, utilizzate il tartufo bianco di Alba.