Motori

Auto ibride: perché sceglierle e quanto costano

skoda ibride

Con più di 50 modelli presenti sul mercato italiano e un numero sempre maggiore di tipi che vengono rilasciati ogni anno, le auto ibride si sono ormai ritagliate il loro posto al sole accanto alle vetture a benzina e a diesel. Le vetture ibride, oltre a consentire un risparmio di carburante del 20-25%, riducono in modo considerevole le emissioni di scarico rispetto a un modello non ibrido equivalente.

Perché acquistare una vettura ibrida anziché una a benzina o a diesel

Le vetture ibride si comportano molto bene in condizioni di guida urbana start e stop, con la batteria che recupera parte dell’energia che altrimenti andrebbe persa durante la frenata.

La maggior parte dei modelli ibridi offre anche una modalità a zero emissioni per brevi distanze, durante le quali l’auto può essere guidata esclusivamente in modalità elettrica.

L’unico tipo di guida non particolarmente adatto alle vetture ibride, è la guida sulle lunghe distanze, tipica delle auto aziendali.

A parte quest’unica eccezione, acquistare una macchina ibrida al giorno d’oggi conviene, e non solo per la capacità di questi veicoli di ridurre le emissioni di anidride carbonica nell’aria e di limitare il consumo di carburante.

Una vettura ibrida, per cominciare, rappresenta un ottimo compromesso per l’automobilista che desidera passare alla mobilità verde, ma senza rinunciare alla potenza e alla velocità.

I modelli che fanno parte della categoria Mild Hybrid, che si differenziano dagli altri per la presenza del logo e-TEC, consentono di riciclare l’energia creata durante la frenata e di utilizzarla per ricaricare la batteria.

In questo modo, oltre a non sprecare energia che potrebbe tornarti utile in un secondo momento, non sarai costretto a fermarti alle stazioni di rifornimento con frequenza.

E, se per caso dovesse finirti la benzina, potrai proseguire il tuo viaggio in modalità elettrica fino a quando non troverai un distributore lungo la strada.

Quanto costa una vettura ibrida

I prezzi di acquisto per la maggior parte delle auto ibride sono superiori di circa il 20% rispetto ai loro equivalenti a benzina e a diesel non ibridi.

Le più economiche possono costare intorno ai 2000 euro, mentre quelle più all’avanguardia, e dotate di tecnologie di ultima generazione, possono arrivare a toccare i 20’000 euro.

Il prezzo di listino più alto si spiega con il prezzo più elevato per la trasmissione ibrida, che rende la costruzione del motore più complessa e richiede anche una batteria più grande e di alta qualità.

Va peraltro notato che i mild hybrid, che possono essere già considerati veicoli elettrici anche se non hanno la capacità di funzionare esclusivamente con alimentazione elettrica, tendono a essere meno costosi dei full hybrid, che possono funzionare con un motore convenzionale, solo elettrico o una combinazione di entrambe le fonti di alimentazione.

Se vuoi ottenere un prezzo ancora più vantaggioso, per i clienti che scelgono di acquistare un’automobile ibrida, SKODA offre l’opportunità di accedere a diverse forme di incentivi nazionali e locali, come ad esempio l’Ecobonus.

Per scoprire tutte le agevolazioni riservate agli automobilisti che scelgono di passare a una vettura ibrida, contatta la tua filiale SKODA di fiducia.

Troverai uno staff preparato e disponibile e, se lo desideri, potrai anche prenotare un appuntamento in concessionaria per conoscere i modelli della gamma hybrid di SKODA.

Prova oggi stesso l’ebbrezza di guidare le auto ibride e dai anche tu il tuo contributo alla salvaguardia dell’ambiente.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *