Archivio per Categoria Tecnologia

Dibbnovecento Firenze

Come ricaricare velocemente un iPhone

Batteria scarica a metà giornata e solo 15 minuti per ridare vita al nostro prodotto della mela. Quante volte ci ritroviamo in questa situazione?

Beh non c’è problema, scopriamo quali sono i metodi che ci permettono di ricaricare in modo più veloce il nostro iPhone.

Usate prodotti originali

Per prima cosa, è molto importante utilizzare cavi e alimentatori originali, in caso contrario essi potrebbero non solo rallentare il processo di carica del nostro dispositivo ma addirittura danneggiare la batteria riducendone la capienza originale.

Usate l’alimentatore

Il secondo consiglio è quello di non collegare il telefono ad un’altro dispositivo (ad esempio un computer), ma utilizzare l’alimentatore a muro apposito.

Lasciate ricaricare il telefono

È molto importante non utilizzare il telefono durante la ricarica se si ha poco tempo, poiché utilizzandolo andreste ad usare la carica fornita alla batteria.

Inoltre è molto utile fare due cose per aumentare la velocità di ricarica.

Chiudete le applicazioni

Per prima cosa chiudete le applicazioni in background, quindi premete due volte il tasto Home e con uno scorrimento verso l’altro eliminate tutte le finestre che vedete aperte.

In caso di iPhone X, XR, XS e XS Max allora basterà fare uno scorrimento lento dal basso verso l’alto arrivando a metà schermo.

Disattivate connessione dati e Bluetooth

La seconda cosa utile da fare è quella di attivare la modalità aereo dal centro di controllo o dalle impostazioni.

Questo disattiverà wi-fi, connessione dati ma soprattutto bluetooth e la localizzazione, i quali consumano una grande quantità di batteria.

Togliete la custodia

Molti non sanno che anche la custodia influisce sulla ricarica del nostro prodotto della mela.

Sarebbe opportuno togliere la cover quando si sta ricaricando il telefono, poiché essa surriscalderebbe solo il telefono durante il processo di ricarica, rallentando quest’ultimo.

La ricarica veloce

Alcuni iPhone inoltre supportano la ricarica veloce, fornita da un alimentatore a muro apposito. Questi dispositivi sono iPhone 8, 8 Plus, X, XR, XS, XS Max.

Con questi trucchetti non avrete più nessun problema a ricaricare in poco tempo la batteria del vostro dispositivo dell’azienda di Cupertino.

Dibbnovecento Firenze

Come pulire lo schermo di un iPad

Per conservare lo stato e la bellezza unica dei prodotti Apple bisogna stare attenti alla pulizia di quest’ultimi.

In particolare vediamo in questo articolo come tenere pulito il nostro iPad.

Scollegare qualsiasi cavo

Per prima cosa scollegate il vostro iPad da cavo di ricarica, cuffiette e qualsiasi altro tipo di cavo collegato al nostro dispositivo.

In seguito spegnete il tablet.

Non usate prodotti

Per pulire lo schermo del nostro dispositivo della mela non c’è bisogno di utilizzare prodotti appositi per la pulizia di vetri, detergenti, spray o solventi.

Tutto ciò di cui avete bisogno è un panno.

Il rivestimento oleorepellente

Lo schermo degli iPad è dotato di un rivestimento oleorepellente il quale lo rende anche a prova di impronte.

L’efficacia di questo rivestimento diminuisce col tempo, quindi è molto importante non utilizzare materiali abrasivi che, oltre ad eliminare questo repellente, potrebbero anche graffiare lo schermo.

Graffi

Per evitare la formazione di graffi sul nostro display, le soluzioni sono due:

Applicare un secondo vetro oppure una pellicola di plastica sullo schermo del dispositivo.

Altrimenti usare una cover con apertura a libro facilmente reperibile.

Attenzione ai liquidi

La cosa più sicura da fare sarebbe pulire lo schermo attraverso l’utilizzo di un panno asciutto.

In caso di sporco ostinato però possiamo anche usare un panno umido facendo attenzione a non far entrare il liquido nelle aperture, altrimenti potreste danneggiare i componenti interni.

Con questi consigli siete pronti a rendere il vostro tablet della mela pulito come se fosse appena uscito dalla scatola.