Motori

Manutenzione e ricambi: cosa scegliere?

manutezione-volkswagen

Mantenere un’auto ha un suo costo non indifferente. Con precisi intervalli di tempo dobbiamo effettuare la manutenzione periodica auto, in cui si sostituiscono i pezzi che vanno incontro a usura. Nascono così alcune domande. Per la manutenzione è meglio il fai-da-te o le officine ufficiali? E per i ricambi possiamo scegliere le opzioni commerciali o sono preferibili parti originali?

Cerchiamo di capirlo insieme in questo nostro articolo.

Ricambi ufficiali o commerciali?

I ricambi originali sono realizzati per essere identici in tutto e per tutto alle parti che stiamo andando a sostituire. La compatibilità è piena, mantengono inalterate le prestazioni del mezzo e ci garantiscono un’ottima durata nel corso del tempo. Sono pezzi realizzati con i materiali migliori, e sono quanto di meglio possiamo offrire alla nostra automobile.

I ricambi commerciali sono spesso più economici, e sul mercato sono disponibili davvero tante proposte. Ci permettono di risparmiare sul breve periodo, acquistando dei ricambi a un prezzo inferiore. Eppure bisogna stare molto attenti, perché potrebbe trattarsi di una convenienza solo apparente.

Questi ricambi possono garantire la stessa durata dei ricambi originali? Il rischio è di ritrovarsi con dei pezzi che vanno incontro a una usura precoce, costringendoci a intervenire in intervalli più brevi, con una maggiore spesa economica.

Il nostro consiglio è quello di valutare in base alla vostra auto. Per un’auto con pochi anni i ricambi originali sono preferibili, mentre per le vetture più datate i pezzi commerciali possono avere un maggiore appeal in virtù del risparmio immediato.

Spazio agli accessori

Anche per gli accessori auto vi consigliamo di puntare sul mercato dei prodotti ufficiali. Si tratta di strumenti realizzati con ottimi materiali e la loro durata è garantita.

Sono disponibili un gran numero di accessori a seconda dei singoli modelli. Si va da opzioni dedicate all’estetica, come cerchi in lega o spoiler da tetto, a strumenti ideati per rendere più comoda la nostra esperienza a bordo dell’auto.

Tra i più utili segnaliamo le barre portatutto da tetto, molto versatili e che permettono di trasportare oggetti di vario genere.

Fai-da-te o officine autorizzate?

Per molti la manutenzione della propria auto è una vera e propria passione. Non è raro trovare automobilisti molto esperti, pronti a trattare la propria vettura come un gioiello.

Per chi vuole dedicarsi al fai-da-te il consiglio è quello di seguire le istruzioni presenti sul manuale dell’auto. Qui sono indicati sia gli intervalli in termini di chilometraggio o di tempo, sia tutte le procedure da effettuare per una corretta manutenzione.

Attenzione: la manutenzione va effettuata sia sui veicoli a benzina o diesel che sui veicoli elettrici. Per questi ultimi modelli cambiano alcune procedure, poiché parte della componentistica interna è differente.

In alternativa ci si può rivolgere alla propria officina di fiducia o andare nei centri ufficiali. La nostra auto deve essere in condizioni perfette, poiché da essa dipende la sicurezza nostra e dei passeggeri. Per questo va affidata alle cure di persone di cui ci fidiamo.

Nelle officine ufficiali troviamo tecnici molto competenti ed esperti, con un alto standard qualitativo. Possiamo essere certi che la nostra vettura verrà trattata nel migliore dei modi.

In più alla fine di ogni intervento ci vengono rilasciati dei certificati ufficiali, la cui presenza ci aiuta a tenere più alto il valore del mezzo di trasporto.

Spesso le officine autorizzate propongono anche dei pacchetti molto convenienti per la manutenzione del proprio veicolo.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *